Serie A: Carpi batte Udinese 2-1 e torna in corsa salvezza

Pasciuti record, sempre in gol da D a A con il Carpi

Il Carpi batte l'Udinese 2-1 nel primo anticipo della 19/a giornata, ultima di andata, di Serie A e torna in corsa per la salvezza. Erano i tre punti che cercava Castori, ancora a secco di vittorie, in serie A, sulla panchina biancorossa. Una giornata quasi perfetta per gli emiliani. Decisamente sottotono per l'Udinese annunciata alla vigilia in gran salute grazie ai 12 punti conquistati nelle ultime sei gare ma, alla prova del campo, senza grandi idee. Carpi in campo con otto undicesimi della scorso anno: Castori si è così affidato al nucleo storico per cercare un successo voluto ad ogni costo e trovato con merito. Assente Borriello, escluso dalla lista dei convocati e prossimo ad essere ceduto e a chiudere dopo quattro mesi la sua avventura a Carpi. Udinese al completo con Thereau dall'inizio e Di Natale in panchina. Buon inizio dei friulani poi il Carpi prende in mano le redini dell'incontro e va in vantaggio al 26' con un colpo di testa di Pasciuti. Dopo un'occasione di Lasagna al 60' gli emiliani vanno sul 2-0 al 70' con Lollo. Al 72' l'Udinese accorcia le distanze con Duvan Zapata e all'83 coglie un palo con Badu. Il Carpi sale a 14 punti, Udinese ferma a quota 24.  (Vai alla cronaca) 

Pasciuti record, sempre in gol da D a A con il Carpi - Il suo primo gol in Seria A con la maglia del Carpi - quello dell'1-0 nella vittoria casalinga degli emiliani per 2-1 contro l'Udinese - regala al centrocampista Lorenzo Pasciuti un record assoluto in Italia: è l'unico giocatore ad avere segnato con la stessa maglia - quella dei biancorossi modenesi, appunto - dalla Serie D alla Serie A. Negli ultimi cinque anni carpigiani, dal campionato di Serie D del 2010 a quello della promozione nella massima serie, lo scorso anno, Pasciuti ha sempre timbrato il cartellino alle voce gol. Mancava il sigillo in Serie A: è arrivato oggi alla settima presenza nel campionato con la rete del vantaggio della squadra di casa contro i friulani. Con il gol all'Udinese, Pasciuti - che prima di approdare a Carpi nel gennaio del 2010 ha militato nella Massese, nella Biellese e nel Pisa - supera Raffaele Rubino che, con il Novara, ha segnato dalla Serie C2 alla Serie A.

I gol

  • Carpi-Udinese 2-1: al 27' st un tiro da fuori diventa un assist per Zapata che appena dentro l'area fulmina Belec con il sinistro.
  • Carpi-Udinese 2-0: al 25' st grande controllo in area di Lasagna che dalla linea di fondo appoggia per il facile tap-in di Lollo
  • Carpi-Udinese 1-0: al 26' pt Bianco crossa dalla trequarti, perfetta scelta di tempo di Pasciuti che di testa insacca all'angolino.

Così in campo

Carpi con Belec, Letizia, Zaccardo, Romagnoli, Gagliolo, Bianco, Lollo, Cofie, Pasciuti, Mbakogu, Di Gaudio. Udinese con Karnezis, Piris, Danilo, Felipe, Ali Adnan, Badu, Lodi, Bruno Fernandes, Widmer, Perica, Thereau.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA