Olbia, 3 giocatori aggrediti e rapinati

Il fatto nel dopo partita finita con la vittoria dei sassaresi

(ANSA) - OLBIA, 7 GEN - La partita di Serie D Olbia-Torres, disputata in un blindatissimo stadio "Bruno Nespoli", finita per 0 a 2, si è chiusa ieri sera amaramente per tre giocatori della squadra ospite, aggrediti e rapinati da cinque trentenni mentre andavano a prendere l'auto parcheggiata in via Tasso. A uno dei giocatori fra l'altro è stato strappato di mano ad uno di questi anche uno zainetto con all'interno un ipad e soldi. Indagini sono in corso da parte di agenti del Commissariato di Olbia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA