Jovetic, la Juve non ci fa paura

Interista non vuole parlare di fuga 'è ancora presto'

L'Inter si può godere il Natale in vetta. I quattro punti di vantaggio su Napoli e Fiorentina, danno la matematica certezza ai nerazzurri di chiudere l'anno al primo posto in classifica. L'euforia dell'ambiente interista non viene scalfita neppure dalla rimonta della Juventus, che ora è tornata in corsa per lo scudetto. "I bianconeri sono tornati ma noi non abbiamo paura di loro - spiega Stevan Jovetic ai microfoni di Sport Mediaset -. Sono forti, ero sicuro sarebbero tornati in alto, ma noi ci siamo e speriamo di vincere. Quando li abbiamo affrontati nello scontro diretto potevamo vincere noi, avevamo fatto un grande primo tempo". La sicurezza di Jovetic è la sicurezza dell'Inter stessa. C'è la consapevolezza di poter far bene contro qualsiasi avversario. Nonostante i quattro punti di vantaggio, però, i nerazzurri faticano ancora a parlare apertamente di fuga. "E' ancora molto presto - aggiunge Jovetic - noi dobbiamo fare il nostro, poi alla fine faremo i conti". Passo dopo passo, comunque, Roberto Mancini ha costruito una squadra compatta e solida, ed ora può tornare a fare affidamento anche sulla coppia d'attacco Jovetic-Icardi, entrambi in gol con l'Udinese. La doppietta dell'argentino potrebbe aver chiuso definitivamente la crisi del bomber, che non riusciva più ad incidere sotto rete. Un periodo difficile per Icardi, che è stato anche derubato dopo l'esclusione nel match casalingo col Genoa. Una disavventura che gli è valsa il Tapiro d'oro di Striscia la Notizia. "Il mio compito - ha spiegato l'argentino a Sky - per l'Inter è aiutare i compagni con i miei gol. Penso sia la cosa giusta da fare al di là di aiutare nella fase difensiva come dice Mancini. Il mister, dicendo che sarei stato il capocannoniere nerazzurro, mi ha motivato. La doppietta mi dà morale, mi aiuta. Ma credo si sia parlato troppo della mancanza dei miei gol". Una battuta piccata a chi lo ha a lungo, e probabilmente a ragione, criticato per le sue prestazioni di inizio stagione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA