Nba, ai Lakers la sfida di vertice con Denver

Inattesi ko per le prime due della classe a est, Bucks e Raptors

I Los Angeles Lakers si sono aggiudicati la sfida clou del turno di questa notte in Nba. I californiani, primi della classe nella Western Conference, hanno infatti superato i Denver Nuggets, secondi in classifica, al termine di una sfida spettacolare finita all'overtime con il punteggio di 120-116. Grande prestazione di Lebron James, l'uomo in più dei Lakers, che ha firmato una tripla doppia (32 punti, 14 assist e 12 rimbalzi).
    Anche due tonfi, tanto clamorosi quanto inattesi, hanno caratterizzato questo turno: i Bucks, primi in classifica nella Eastern Conference, sono stati piegati da Indiana Pacers per 118-111, e ancora una volta ha pesato l'assenza del fuoriclasse greco Gianni Antetokounmpo; i Toronto Raptors, campioni in carica, e attualmente secondi nella Eastern, sono caduti dopo ben quindici vittorie consecutive, per mano dei non irresistibili Brooklyn Nets con il punteggio di 101-91.
    Nella vittoria di Dallas sui Kings per 130-111 la notizia più bella è il ritorno in campo dello sloveno Luka Doncic, che si è subito distinto mettendo a segno 33 punti.
    In chiave playoff importante successo di Memphis nello scontro diretto con Portland per 111-104, che consente ai Grizzlies di tenere a distanza i rivali nella corsa all'ultimo posto utile per la fase finale.
    Nelle altre sfide, i Cavs hanno travolto Atlanta per 127-105, mentre Orlando ha piegato Detroit all'overtime per 116-112.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie