Basket: Nba; Antetokounmpo super, Bucks non si fermano

Anche Clippers e Jazz allungalo la loro serie positiva

(ANSA) - ROMA, 15 GEN - Guidati da Gianni Antetokounmpo, che ha segnato 37 punti in soli 21 minuti sul parquet, i Milwaukee Bucks hanno migliorato portato a casa l'ennesimo successo stagionale battendo 128-102 i New York Knicks, penultimi della East Conference e alla sesta sconfitta consecutiva. Il risultato di una delle sei partite disputate nella notte in Nba non è mai stato in dubbio, tale era la differenza dei valori in campo, così come quella tra i Clippers, quarti nella Western Conference e i Cleveland Cavaliers, conclusasi 128-103. A Los Angeles il mattatore è stato Kawhi Leonard, autore di 43 punti, ma tutta la squadra ha girato a dovere tanto da raggiungere un vantaggio di 36 punti prima di frenare, certi di aver conquistato la loro 28/a vittoria della stagione.
    Decima vittoria consecutiva, e 15/a nelle ultime 16, per gli Utah Jazz, che si sono imposti 118-107 a Brooklyn grazie a Joe Ingles, 27 punti che sono il bis del suo massimo in carriera, ma anche ad altre tre atleti oltre quota 18. I Jazz sono secondi dietro ai Lakers a Ovest e sono decisi a contendere loro la leadership. Sesto centro di fila, invece, per i Memphis Grizzlies che hanno battuto 122-110 gli Houston Rockets. Ha contribuito al successo con 26 punti Ja Morant, il miglior rookie della prima metà di stagione, con un ottimo 10 su 11 al tiro. Dall'altra parte, James Harden ne ha segnati 41, ma non sono bastati ai Grizzlies, privi di Russell Westbrook, ad evitare la 13/a sconfitta stagionale. Negli altri due incontri, Atlanta ha sconfitto Phoenix 123-110 e Golden State ha perso in casa con Dallas 97-124. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA