Basket: Sassari; a Varese Pozzecco sfida il suo passato

Intanto sembra certo l'addio dell'americano McLean

(ANSA) - SASSARI, 10 GEN - "Varese è molto più del mio passato, è una parte importantissima della mia vita, perciò domenica per me non sarà una partita qualunque". Così Gianmarco Pozzecco si approccia alla sfida tra la Dinamo Banco di Sardegna e Obenjobmetis Varese, in programma al PalaSerradimigni domenica alle 18.30. "Tra l'altro, rispetto all'andata, sarà un'altra avversaria - avverte Pozzecco - la squadra di Caja, che sta facendo un bel lavoro, ha cambiato qualcosa e ha elementi che non ci renderanno la vita facile".
    Quella di domenica sarà la prima partita del girone di ritorno.
    Al giro di boa Sassari arriva da seconda, alle spalle di Bologna. "Djordjievic e la Virtus stanno facendo una grande stagione, riconosciamo i loro meriti e ci congratuliamo", ammette Pozzecco. "Ma questo significa che anche noi stiamo facendo qualcosa di grande, Sassari deve essere orgogliosa di quello che fanno questi ragazzi".
    Intanto sembra sempre più certo l'addio di Jamel McLean. Il lungo americano, che non è riuscito ad inserirsi perfettamente nel ruolo che gli ha cucito addosso Pozzecco, e che a lungo è stato attratto dalle sirene del mercato, sembra destinato a ottenere il via libera della società, che avrebbe già individuato il suo sostituto. L'annuncio è atteso nelle prossime ore. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA