Nba, Boston vola in classifica, cresce Cleveland

Vittoria in rimonta dei Warriors. Ancora ko Hawks di Belinelli

Ancora una sconfitta, la 18ma stagionale per gli Atlanta Hawks di Marco Belinelli, sconfitti in casa dai Brooklyn Nets per 110-90. La notte Nba, nella quale si sono giocate 11 partite, ha portato dunque ancora delusioni alla formazione in cui milita il campione azzurro, costretta all'ennesimo ko. Per Belinelli 8 punti in meno di venti minuti di gioco. Continua alla grande invece la corsa di Boston in testa alla classifica, stanotte i Celtics sono usciti vittoriosi in casa dalla sfida con Milwaukee per 111-100. Bene anche i Cleveland Cavaliers, che hanno battuto in trasferta i Chicago Bulls per 113-91, confermandosi la seconda forza del torneo. I Golden State non si sono dimenticati di essere i campioni in carica e hanno colto uno straordinario successo, rimontando addirittura 21 punti in casa dei New Orleans Pelicans, e fissando il punteggio finale in 125-115. Fra gli altri risultati, da segnalare la vittoria di San Antonio su Detroit 96-93, e il successo di Dallas su Denver per 122-105.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA