Dinamo guerriera si arrende a overtime

I sassaresi del Banco sconfitti 90-85 dalla Juventus Utena

(ANSA) - SASSARI, 8 NOV - Si fa sempre più complicato il cammino della Dinamo Banco di Sardegna in Europa. Gli uomini del coach Federico Pasquini hanno perso 90-85 sul campo della Juventus Utena. La trasferta in Lituania per la sfida alla Utena Arena, che valeva per la quinta giornata della Champions League organizzata dalla Fiba, doveva segnare il riscatto a livello internazionale, dopo le tre sconfitte rimediate in altrettante partite casalinghe e la sola vittoria di Murcia.
    Davvero un grande peccato, perché in terra lituana il Banco non ha mai dato l'impressione di essere nettamente inferiore rispetto ad un avversario che comunque ha avuto il merito di indirizzare sin da subito la partita lungo i binari a lui più congeniali. Il progetto di Pasquini e del presidente Stefano Sardara continua a dare l'idea di poter produrre ottimi risultati, ma per il momento manca ancora la giusta amalgama e si ha spesso la sensazione che, almeno in Europa, il roster di Sassari manchi di centimetri, muscoli ed esperienza.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA