Scherma: cdm: spada femminile vince a L'Avana

Per azzurre punti preziosi per la qualificazione olimpica

(ANSA) - ROMA, 13 GEN - L'Italia torna sul gradino più alto del podio nella gara a squadre di spada femminile che ha concluso la tre giorni di coppa del mondo a L'Avana. Sulle pedane cubane le spadiste azzurre riassaporano l'ebbrezza del gradino più alto del podio che mancava loro dalla tappa di Rio di maggio 2017. In finale, il quartetto azzurro composto da Mara Navarria, Rossella Fiamingo, Federica Isola ed Alberta Santuccio, chiamata in extremis a sostituire l'influenzata Alice Clerici, ha superato l'Estonia col punteggio di 33-30. Grazie alla vittoria cubana, le azzurre soprattutto mettono in cascina punti preziosi per la qualificazione olimpica a Tokyo per la definizione della quale mancano solo due gare: quella di Barcellona del 9 febbraio e la tappa di Suzhou del 22 marzo.
    Navarria e compagne, per le quali il tabellone ha riservato un percorso arduo, avevano iniziato agli ottavi di finale superando per 38-35 la Romania. Ai quarti è poi giunto il netto successo contro la Cina 40-21 che ha aperto le porte della semifinale contro la Francia, superata al minuto supplementare per 41-40.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA