Ciclismo: a Mollema il Giro di Lombardia

Olandese scatta su Civiglio e trionfa. 'Ho colto il momento giusto per attaccare'

Bauke Mollema ha vinto in solitaria la 113esima edizione del Giro di Lombardia di ciclismo, con il tempo di 5h52'59".

L'olandese della Trek-Segafredo è scattato in contropiede sul Civiglio, a circa 18 chilometri dell'arrivo, e ha fatto il vuoto per trionfare nella prima classica Monumento della carriera, che si è conclusa a Como. Completano il podio lo spagnolo Alejandro Valverde (Movistar) e il colombiano Egan Bernal (Ineos), arrivati a 20". Male gli italiani.

"Non ci posso credere. E' incredibile aver vinto questo Giro di Lombardia. Ho colto il momento giusto sul Civiglio per attaccare, ho fatto la mia mossa e ho preso quei 30" di vantaggio decisivi". Sono le parole a caldo di Bauke Mollema. "Oggi - ammette il ciclista olandese, 32 anni - c'erano avversari più veloci di me, ma ho pedalato benissimo e ho sfruttato le mie possibilità. Perché mi hanno lasciato andare via? Non lo so, magari mi hanno sottovalutato".

Soddisfatto anche Bernal, vincitore dell'ultimo Tour de France, oggi terzo: "Questo podio significa molto per me, anche perché è il primo in una classica monumento. Prima del via non pensavo nemmeno di poterci riuscire. Sono davvero contento anche se non ho vinto", le parole del colombiano.

   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA