Tiro a volo: Cdm, male azzurri Fossa

Naufragio azzurro e niente pass per Tokyo 2020: Fabbrizi 42/o

(ANSA) - CHANGWON (COREA DEL SUD), 16 MAG - Non è andata bene per gli italiani la gara di Fossa olimpica della terza 'tappa' della Coppa del mondo di tiro a volo a Changwon. A vincere è stato infatti il tiratore di Cipro Andreas Makri, che in finale ha chiuso alla pari, 45/50, con il britannico Matthew Coward Holley, poi battuto per 6-5 nello spareggio. Sia Makri che Holley hanno ottenuto la Carta Olimpica. Al terzo posto (37/40) l'australiano James Willett, vincitore della Coppa del Mondo 2016 a Roma. Invece l'obiettivo del posto a Tokyo 2020 è stato mancato dagli azzurri del ct Albano Pera, rimasti nelle retrovie. Il migliore è stato il poliziotto pontino Erminio Frasca, ventesimo, mentre Mauro De Filippis, marito di Jessica Rossi, ha chiuso in 24/a posizione. Ancora peggio è andata alla medaglia d'argento dell'Olimpiade di Londra 2012, il carabiniere marchigiano Massimo Fabbrizi, solo 42/o. "Non siamo mai stati veramente in gara - è stato il commento di Pera -, poiché, già dalla seconda serie, eravamo in affanno".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA