Mickelson show, vince AT&T Pebble Beach

PGA Tour, 44/a gioia per "Lefty". Casey secondo

(ANSA) - ROMA, 11 FEB - Intramontabile Phil Mickelson.
    L'americano si prende l'AT&T Pebble Beach Pro-Am di golf e festeggia il quarantaquattresimo trionfo sul PGA Tour. A Monterey (California) "Lefty" con 268 (-19) colpi supera la concorrenza dell'inglese Paul Casey (secondo con 272, -16).
    Costretto ad arrendersi, dopo il rinvio per pioggia e buio, al momento super di Mickelson. Che a 48 anni suonati continua a stupire.
    Inizio di stagione super per il veterano del green a stelle e strisce, recordman per presenze (dodici) in Ryder Cup. Prima il secondo posto nel Desert Classic, ora la gioia nell'AT&T. Il tutto alla vigilia del Genesis Open (14-17 febbraio), torneo del PGA Tour che vedrà il ritorno in campo di Tiger Woods. In California 3/o posto per l'americano Scott Stallings, 4/o per il sudcoreano Si Woo Kim e l'australiano (ex numero uno al mondo) Jason Day (274, -13). Deludono, invece, gli altri big.
    Con Patrick Reed 22/o (280, -7) davanti a Dustin Johnson, Tommy Fleetwood e Jordan Spieth (tutti 45/i con 283, -4).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA