Coni: Malagò, mio dovere difendere sport

Presidente Coni, "col Governo ci stiamo parlando"

(ANSA) - ROMA, 7 DIC - "È mio dovere difendere lo sport italiano, ma vorrei farlo nel rispetto di tutti e con la volontà di dialogare con le parti in maniera costruttiva. Ci stiamo parlando". Lo ha detto il presidente del Coni, Giovanni Malagò, in merito agli sviluppi della trattativa con il governo sulla riforma dello sport inserita nella manovra. Il capo dello sport italiano ha parlato a margine della terza edizione del Memorial Andrea Scozzese, torneo di pallavolo organizzato in ricordo del fondatore del Volleyrò Casal de Pazzi, società romana che nella stagione 2017-18 ha vinto tre scudetti giovanili femminili (U14, U16 e U18. "La pallavolo di Roma e del Lazio - ha concluso Malagò - è una straordinaria realtà con numeri impressionanti ed è il termometro del grande movimento che c'è in tutta Italia. I recenti risultati delle nazionali lo hanno certificato".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA