Riforma Coni: Fioravanti 'una follia'

Campione olimpico a Repubblica 'sono stato usato dai 5 Stelle'

(ANSA) - ROMA, 19 NOV - Contro la riforma del Coni prevista in un passaggio della Legge di Bilancio, dopo la protesta di giovedì scorso del presidente del comitato olimpico Giovanni Malagò, sono arrivate nelle ultime ore le prese di posizione di numerosi atleti olimpici attraverso le loro pagine social. A questi si aggiunge il campione olimpico Domenico Fioravanti che in una intervista a Repubblica definisce la riforma del Coni ''una follia pura. Una Spa - dice l'ex asso del nuoto (due medaglie d'oro a Sydney 2000) - non era nei piani''.
    Fioravanti era nella lista iniziale dei ministri 5 Stelle: "Con me non si sono comportati bene, sono stato usato. Dicevano che avrebbero puntato sull'aspetto sociale dello sport, sulle scuole e la valorizzazione dell'educazione sportiva. Non è stato così". Lei è ancora nel M5S, giusto? ''Direi di sì, sebbene con me siano scomparsi. Dopo le elezioni i miei tentativi di contatto sono stati tutti inutili, fino a un messaggio finale di Di Maio''.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA