Vela: Andrea Mura, addio Route du Ruhm

Skipper cagliaritano si ritira, strumenti in tilt dopo tempesta

(ANSA) - CAGLIARI, 8 NOV - Andrea Mura ha deciso di ritirarsi dalla Route du Ruhm, la traversata in solitaria in barca a vela dell'Oceano Atlantico. L'abbandono non è stato ancora comunicato ufficialmente all'organizzazione: lo skipper cagliaritano ha scelto di rientrare al porto di Lorient dopo aver constatato che la parabola con il satellitare, indispensabile sia per la sicurezza, sia per le strategie di gara, non funzionava più in seguito ai danni riportati durante una tempesta nel golfo di Biscaglia.
    "In teoria sono ancora in gara - dice all'ANSA - potrei far riparare la strumentazione e ripartire. Molti faranno così. Ma a me piace la sfida, sono un agonista: riandare in mare solo per concludere la gara inseguendo gli ultimi non è nelle mie corde".
    Tanta delusione e qualche polemica. "Delusione sì - spiega - perché su questa gara ho investito tanto in preparazione ed economicamente. È la prima volta che mi ritiro, ho ancora molta rabbia. Penso che sbollirà solo quando la gara sarà finita.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA