Wada reintegra Agenzia Antidoping russa

Dopo tre anni di sospensione, siddisfatti criteri-chiave

(ANSA-AP) - ROMA, 14 SET - A quasi tre anni dalla sua sospensione, la Wada è pronta a reintegrare la Rusada, l'Agenzia antidoping russa. Lo ha reso noto il comitato di revisione panel dell'Agenzia Mondiale antidoping che si è detto "soddisfatto" dei risultati raggiunti. Sospesa dal novembre 2015, dopo le rivelazioni-choc che portarono alla luce l'esistenza di un sistema di doping di Stato in Russia, la Wada ha fatto sapere che il comitato di revisione si è detto soddisfatto delle promesse della Russia di soddisfare i criteri chiave per la reintegrazione, a cominciare dal fornire l'accesso ai campioni e ai dati che potrebbero contribuire a corroborare i test positivi scoperti durante il periodo di investigazione sulla corruzione della Russia. La raccomandazione di reintegro della Rusada sarà discussa dal comitato esecutivo della Wada, in programma il 20 settembre.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA