Stadio dei Marmi, il successo è "Global"

Cala il sipario sul Longines Global Champions Tour

(ANSA) - ROMA, 9 SET - Con la vittoria del belga Niels Bruynseels nel 'Piccolo Gran Premio' e il tradizionale Carosello dei Carabinieri, si è chiusa allo Stadio dei Marmi "Pietro Mennea" la quarta edizione del Longines Global Champions Tour di Roma. La quindicesima tappa del Concorso Internazionale di salto ostacoli definito "la Formula 1 dell'equitazione" ha registrato un successo di pubblico senza precedenti, con oltre 15mila presenze. L'evento clou della quattro giorni capitolina è stato distribuito in oltre 90 paesi del mondo registrando la presenza di ben 116 testate accreditate tra radio, tv, agenzie, carta stampata e quotidiani online. Il Longines Global Champions Tour ha regalato grandi emozioni con la vittoria del britannico Ben Maher, che si è inoltre laureato campione assoluto del circuito 2018 con un turno di anticipo. Sotto il cielo di Roma trionfo anche per i Miami Celtics nella competizione a squadre della Global Champions League, team in cui milita tra gli altri Jessica Springsteen, figlia di Bruce.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA