Tiro a volo: Europei, male azzurri Skeet

Cainero 5/a fra le donne, uomini solo 9/o l'olimpionico Rossetti

(ANSA) - ROMA, 10 AGO - Non è andata bene per l'Italia la gara di Skeet, una delle prove olimpiche, degli Europei di tiro a volo. Tra le donne l'olimpionica di Pechino 2008 Chiara Cainero è stata la migliore delle azzurre, chiudendo però al 5/o posto, con 118/125. Soltanto dodicesima l'oro olimpico di Rio Diana Bacosi. Il successo e il titolo continentale sono andati alla slovacca Danka Bartekova, bronzo a Londra 2012, che con 54/60 nella fase finale ha preceduto la campionessa uscente, la francese Lucie Anastassiou (52). Bronzo alla svedese Victoria Larsson. Ancora peggio è andata fra gli uomini, dove il campione olimpico di Rio Gabriele Rossetti, poliziotto toscano, assieme all'altro azzurro Riccardo Filippelli ha condotto una fase di qualificazione di alto profilo, mancando la finale per un solo piattello e concludendo sul punteggio di 121/125. Così Filippelli si è piazzato 7/o, mentre Rossetti ha chiuso in 9/a posizione. Oro al danese Jesper Hansen, argento al norvegese Erik Watndal e bronzo al russo Alexander Zemlin.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA