Universiadi, commissione a TC Napoli

Esame dei progetti esecutivi e dell'avanzamento dei lavori

(ANSA) - NAPOLI, 16 APR - Tappa nel Circolo del tennis di Napoli per la Commissione tecnica internazionale (Cti) della Fisu, per visionare tutte le strutture che ospiteranno l'Universiade ed analizzare i progetti esecutivi, gli avanzamenti e le tempistiche dei lavori. 9 i campi da gioco destinati al tennis per i Giochi universitari in programma a Napoli e in Campania nell'estate 2019: 5 interni, 3 sul lungomare, a cui si aggiunge l'Arena. "Il delegato è qui anche per prendere visione dei progetti già approntati - dice Riccardo Villari, presidente del Tennis Club - Prima di questa visita ci sono state delle riunioni, la Commissione sta visionando i progetti, dalle cose da realizzare a quelle da perfezionare".
    Con le Universiadi, il tennis torna sul lungomare del capoluogo partenopeo, come accaduto in occasione della Coppa Davis 2014.
    Stando al piano di interventi, approvato dal commissario Luisa Latella, il costo dei lavori da realizzare per la sistemazione delle strutture è di 622.785 euro, la cui durata prevista è di 4 mesi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA