Dakar: vincono Sunderland e Al-Attiyah nella 3/a tappa

Nelle moto Botturi si conferma il più veloce degli italiani

Sam Sunderland ha stabilito un record, aggiudicandosi tra le moto la 2/a vittoria di tappa in 3 giorni.
    Il britannico della KTM, detentore del titolo, si è aggiudicato la frazione tra Pisco e San Juan de Marcona, riprendendosi la vetta della classifica generale. Già vincitore del prologo, Sunderland ha percorso i 296 km della tappa in 3 ore 20'43" precedendo l'argentino della Honda Kevin Benavides di 3'03".
    Terzo l'australiano della KTM Toby Price (a 3'28"). Giornata no per Matthias Walkner e Adrien van Beveren, distaccati di 13 minuti. Nelle auto, Nasser Al-Attiyah ha vinto la terza tappa auto della Dakar 2018. Il qatariota della Toyota si è aggiudicato la frazione da Pisco a San Juan de Marcona, mentre il francese Stéphane Peterhansel (Peugeot) ha conquistato la testa della classifica generale. Nelle moto Alessandro Botturi si conferma il più veloce degli italiani, 20° a 16'38" da Sunderland. Nelle auto Eugenio Amos (2WD) continua la corsa con un ottimo ritmo, oggi 13° a 24'57" dal principe Nasser.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA