Festival Giovani: 'Vivere da sportivi'

L'incontro organizzato a Gaeta

(ANSA) - ROMA, 6 APR - Si discute di accoglienza e inclusione tramite i valori dello sport oggi al Festival dei Giovani di Gaeta. L'associazione 'Vivere da Sportivi' ha organizzato un incontro con due giovani atleti richiedenti asilo accolti da Aics, Associazione Italiana Cultura Sport, che opera nel programma di accoglienza migranti. Si tratta di Stephen Donyina e Ismailou Touré, entrambi 21enni, accompagnati da Alessandro Chiariello, sociologo e operatore sociale di Aics. Cecilia Calò, portavoce della Società polisportiva 'Atletico Diritti', nata da Progetto Diritti e Antigone con il patrocinio dell'Università di Roma Tre, porterà la testimonianza di Yusupha Jarju, giocatore di calcio di questa società che vuole trasmettere, attraverso lo sport i valori di integrazione e anti-razzismo. Atletico diritti è stata premiata dal Presidente del CONI Giovanni Malagò come Buona pratica nell'ambito del Progetto "Sport e integrazione".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA