Morta Olizarenko, oro a Mosca negli 800

Record del mondo rimase suo dal 1980 al 1983

(ANSA) - KIEV, 19 FEB - Nadija Olizarenko, medaglia d'oro negli 800 metri alle Olimpiadi di Mosca 1980, è morta sabato all'età di 63 anni. La federazione di atletica ucraina ha dato la notizia, aggiungendo che si è spenta "a seguito di una lunga e grave malattia", senza fornire ulteriori dettagli. Gareggiando per l'Unione Sovietica, Olizarenko detenne il record del mondo tra il 1980 ed il 1983. Corse il suo record personale nella finale olimpica del 1980, con il tempo di 1'53"43. Oltre all'oro olimpico, cinque giorni dopo ottenne anche il bronzo nei 1.500.
    Rimase ai vertici del mezzofondo per diversi anni, vincendo l'oro europeo degli 800 nel 1986.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA