Coni taglia contributi a Figc, -4,5 mln

Unica federazione penalizzata, premiati nuoto, volley, tiro volo

È di 4,5 milioni di euro il taglio ai contributi annuali approntato dal Coni alla Figc. Da 37,5 mln, si passa a 33 per l'anno 2017. E' quanto appreso al termine della riunione sui contributi che il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha tenuto con i presidenti federali. Su 44 federazioni coinvolte, l'unica a presentare segno meno è proprio la Figc. Per altre 13 contributi invariati, mentre 30 ottengono un aumento. Tra queste, le più premiate sono quelle che hanno portato maggiori risultati a livello olimpico: nuoto, volley e tiro a volo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA