Roma '24: James, è la città ideale per i Giochi Olimpici

Il protagonista di "Race", non vedo ragioni per non farli qui

"Anche solo camminare dentro l'Olimpico è impressionante, non riesco a trovare nessuna ragione per cui le Olimpiadi non si debbano fare in questa città: Roma è straordinaria". A dirlo è l'attore americano Stephan James, attore protagonista del film "Race", sulla storia di Jesse Owens. In occasione della presentazione in Italia, James è stato coinvolto dal Comitato per Roma 2024 in un'intervista a tre andata in scena allo stadio Olimpico in compagnia di Fiona May, responsabile per il Comitato delle relazioni con gli atleti, e del giornalista Federico Buffa.

Una chiacchierata ispirata dalla vicenda di Owens, atleta nero 4 volte medaglia d'oro a Berlino '36, che mise in difficoltà i vertici del Terzo Reich. Valori come quelli sono anche alla base della candidatura olimpica di Roma e così l'incontro con James è stato l'occasione per guardare ai Giochi del 2024. "Quello che davvero vogliamo riportare - spiega la May - è quello spirito olimpico che James ha interpretato con Owens: il cuore e il coraggio".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA