Torino capitale del fighting con Oktagon

Il 16 aprile ring e gabbia insieme con le stelle Mma di Bellator

(ANSA) - TORINO, 15 GEN - Torino capitale del fighting. Il 16 aprile il Pala Alpitour ospita Oktagon, gala internazionale di sport di combattimento, per la prima volta insieme a Bellator Mma, circuito statunitense di arti marziali miste che porterà sotto la Mole stelle come l'italiano Alessio Sakara, impegnato nel big match in gabbia contro Brian Rogers. Altro combattimento storico quello fra Giorgio Petrosyan, pluricampione mondiale di K1, ed Enrikho Gogokiia, attesi nel secondo atto della serata, le Venum Victory World Series.
    Completa l'evento Made in Usa, con Melvin Manhoef per la prima volta in Italia. Fra le stelle anche la campionessa russa Anastasia Yankova.
    "Torino è sempre più sede ambita di eventi sportivi internazionali", dice l'assessore comunale Stefano Gallo. E il presidente di Oktagon Carlo Di Blasi parla di "aspettative altissime per un evento che farà di Torino la capitale degli sport di combattimento".
    Ad anticipare l'evento, il 30 gennaio al Pala Ruffini, Thai Boxe Mania, 27 incontri fra 54 atleti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA