Atletica, favoloso Gatlin, 19:57 sui 200

Il 33enne velocista americano in gran forma per il mondiale

Vola Justin Gatlin sui 200 metri, e conquista la medaglia d'oro ai campionati americani con il favoloso tempo di 19:57, il quinto di sempre nella specialità. Lo sprinter rivale storico del giamaicano Usain Bolt, re indiscusso della velocità, ha condotto una gara magnifica e si è tolto la soddisfazione, dopo aver tagliato la linea del traguardo, di indicare con il dito il tabellone luminoso con il tempo, che è anche il record assoluto dei trials e sta a testimoniare l'eccezionale stato di forma del 33enne velocista, accreditato come il maggior competitor di Bolt e imbattuto da ben due anni. Il primato americano sui 200 metri appartiene da anni invece a Michael Johnson con 19:32, mentre il record del mondo è di Bolt con 19:19. Gatlin, che non ha corso i 100 metri, avendo già ottenuto la classificazione d'ufficio ai mondiali di Pechino in programma ad agosto, in quanto vincitore della Diamonds league, ha dominato la gara, prendendone il comando quasi subito. Al secondo posto si è classificato Isiah Young, suo compagno di allenamento, con il tempo di 19:93 e terzo Wallace Speamon, 20:10.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA