Sport luglio caldo

Calendario

Luglio fa scattare la voglia di vacanza, ma non per i campioni dello sport, che nel mese più caldo hanno un calendario fitto di appuntamenti. Per molti di loro, soprattutto i calciatori, il riposo finisce proprio con il mese dedicato a Giulio Cesare. E' tempo di ritiri precampionato, in Italia e non solo, perchè ad agosto si ricomincia a fare sul serio specie in una stagione pre-Mondiale. E' un mese a tutto gas per i piloti di Formula 1, impegnati in tre Gran Premi, mentre i protagonisti del Motomondiale dopo il Gp di Germania di domenica prossima si saluteranno per rivedersi dopo più di un mese a Brno. Luglio è però soprattutto sinonimo di Tour de France e Wimbledon, massime espressioni dei rispettivi sport, più dei Mondiali e forse anche delle Olimpiadi.

Ecco una panoramica del torrido mese degli sportivi.

- CALCIO: chiusi la Confederations Cup in Russia e l'Europeo Under 21 in Polonia, è tempo di pensare ai raduni. In Italia, Milan, Inter, Bologna e Lazio, lunedì 3, saranno le prima a pensare alla prossima stagione. I rossoneri e il Napoli, che si ritrova il 5 luglio, hanno l'impegno di conquistare l'accesso a Europa League e Champions e non hanno tempo da perdere. Alla spicciolata toccherà alle altre, con la Roma che si trova il 5 a Trigoria, stesso giorno della Fiorentina. I campioni d'Italia della Juve hanno appuntamento il 10 a Vinovo.

- CICLISMO: l'1 luglio scatta il Tour de France, giunto alla 104/a edizione e come noi mai simbolo dello sport delle due ruote. Prima tappa in Germania, a Duesseldorf, e chiusura domenica 23 sugli Champs Elysées. A fine mese, il 29, in programma la Clasica di San Sebastian

- TENNIS: e' l'ora di Wimbledon. Da lunedì 3 tutti i migliori si ritrovano sull'erba londinese per puntare alle finali del 15 e 16 luglio. Mancherà solo la più forte tra le donne, Serena Williams, in dolce attesa.

- FORMULA 1: motori accesi da venerdì 7 luglio allo Spielberg, per il Gp d'Austria. Si replica una settimana dopo sul velocissimo tracciato inglese di Silverstone, per chiudere il mese il 30 sull'altrettanto lento Hungaroring di Budapest. Tre prove-chiave nella sfida tra Sebastian Vettel e Lewis Hamilton.

- MOTOGP: ultima apparizione prima della pausa estiva, già da domani al Sachsenring, in Germania. Si corre domenica 2 e Andrea Dovizioso dovra' tenere a bada Vinales, Rossi e Marquez per difendere la sua precaria leadership.

- ATLETICA LEGGERA: dominano gli appuntamenti della Diamond League, prima dei Mondiali di Londra previsti dal 5 agosto. Si gareggia sabato a Parigi, il 6 a Losanna, in Svizzera, il 9 a Londra, il 16 a Rabat e il 21 a Montecarlo.

- NUOTO: e' tempo di Mondiali. Dal 23 al 30 tutti a Budapest per tante sfide in vasca. Una ventina gli azzurri, guidati come sempre da Federica Pellegrini. Mondiali anche per la pallanuoto, dal 15 al 30, nuoto di fondo (14-30) e tuffi (14-30), sempre nella capitale magiara.

- SCHERMA: sulle pedane di Lipsia, in Germania, di disputano i Mondiali dal 19 al 26. Sono 24 gli azzurri convocati, attesi come sempre a tornare carichi di medaglie.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA