LaLiga: Banega trascina il Siviglia al secondo posto

Andalusi si portano a-1 da Barcellona e Real Madrid

Il Siviglia passa a Valladolid con un rigore di Banega e scavalca l'Atletico Madrid al secondo posto a un punto dalla coppia Barcellona-Real Madrid. Vince l'Athletic Bilbao a Osasuna e aggancia la Real Sociedad battuta 3-1 dal Real Madrid. La squadra di San Sebastian era passata in vantaggio con Jose al 2', Benzema ha ristabilito la parità al 37', Valverde ha portato avanti i 'blancos', che hanno chiuso i conti con il Pallone d'Oro in carica Modric. La squadra di Zinedine Zidane è tornata, grazie a questo successo, ad affiancare il Barcellona a quota 28 punti (in 13 partite) al comando della Liga e a +3 sull'Atletico Madrid. Domenica da dimenticare per Villarreal ed Eibar, battute in casa dal Celta Vigo e dall'Alaves

 

 Il quadro della 14/ma giornata (RISULTATI E CLASSIFICA)

Levante-Maiorca 2-1
Leganés-Barcellona 1-2
Betis-València 2-1
Granada-Atlético Madrid 1-1
Real Madrid-Real Sociedad 3-1
Espanyol-Getafe 1-1
Osasuna-Athletic 1-2
Eibar-Alavés 0-2
Villarreal-Celta Vigo 1-3
Valladolid-Siviglia 0-1 

 

L'Atletico Madrid frena nella 14/a giornata della Liga. La squadra di Diego Pablo Simeone, che martedì sarà ospite della Juve in Champions League, perde terreno dalla vetta della classifica, pareggiando 1-1 sul terreno del Los Carmenes di Granada contro gli andalusi. L'Atletico era passato in vantaggio al 15' della ripresa con Lodi, ma è stato raggiunto 7' più tardi dal gol di Sanchez. In classifica i 'Colchoneros' sono terzi con 24 punti, a -4 dalla coppia di testa Barcellona e a pari merito con il Siviglia, che domenica sera giocherà sul campo del Valladolid.  

Il Barcellona soffre, sul terreno dello stadio Municipal di Butarque a Leganes, ma vince lo stesso. Contro il Leganes di Javier Aguirre, i blaugrana si sono imposti 2-1, dopo essere andati sotto al 12' per il gol di En-Nesyri, servito da Mesa. Nella ripresa, grazie anche agli innesti di Rakitic, Ansu Fati e soprattutto Vidal, la squadra allenata da Ernesto Valverde ha prima pareggiato di testa con Suarez all'8' - su traversone di Messi - quindi è passata in vantaggio con lo stesso centrocampista cileno, sugli sviluppi di un corner. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA