• F1, Hamilton è campione del mondo. 'Rilassarmi? Non mollo mai'

F1, Hamilton è campione del mondo. 'Rilassarmi? Non mollo mai'

Doppietta Mercedes in Texas con Bottas davanti al britannico 2/o e Verstappen 3/o

Il britannico Lewis Hamilton si è laureato per la sesta volta campione del mondo di Formula 1. Il pilota della Mercedes si è piazzato al secondo posto nel Gp degli Stati Uniti, disputato sul circuito di Austin, alle spalle del compagno di scuderia Valtteri Bottas, che gli ha soffiato il successo a pochi giri dalla fine. Completa il podio texano l'olandese Max Verstappen, al volante di una Red Bull. Quarta, ma staccatissima, la Ferrari di Charles Leclerc. Ritirato, invece, Sebastian Vettel.

Hamilton: "Rilassarmi? Io non mollo mai" - "E' travolgente, è stata una gara difficile, volevo solo rimontare, sono molto emozionato in questo momento. E' un onore per me essere qui ed essere paragonato a grandi piloti. Mi sarei potuto rilassare, mio padre però mi ha insegnato a non mollare mai. Ringrazio la mia famiglia, i miei tifosi, ho cercato di regalare loro anche questo successo. Quanti titoli posso vincere? Mi sento fresco e pronto per affrontare la prossima gara". Così Lewis Hamilton, dopo avere conquistato il sesto titolo mondiale della Formula 1

LA GARA - Partenza in sordina per Sebastian Vettel nel Gp del Texas, sul circuito di Austin. In testa c'è la Mercedes di Valtteri Bottas, seguito dalla Red Bull di Max Verstappen, terzo Lewis Hamilton e quarta la Ferrari di Charles Leclerc. Malissimo Vettel, che è stato pure sorpassato da Hamilton che stasera cerca il conforto della matematica per il suo titolo mondiale.

Sebastian Vettel si ritira dal Gp degli Stati Uniti di F1, in corso sul circuito di Austin, in Texas. Il tedesco della Ferrari, nel corso dell'ottavo giro, ha dovuto rallentare vistosamente a causa della rottura di una sospensione posteriore destra, quindi si è dovuto fermare a bordo pista

"Non dovrebbe trattarsi di un problema al motore, penso sia stato piuttosto un problema strutturale. Peccato, perché avevamo preparato tutto al meglio durante il weeke-end". Così Sebastian Vettel, subito dopo il ritiro dal Gp degli Stati Uniti, ad Austin, parlando ai microfoni di Sky Sport. Il ferrarista è stato costretto al ritiro per la rottura di una sospensione durante l'8/o giro

A metà gara Valtteri Bottas, su Mercedes, guida il Gp degli Usa, in corso sul circuito texano di Austin. Il finlandese, in testa fin dal via, precede l'olandese Max Verstappen e il britannico Lewis Hamilton, cui basta un piazzamento per laurearsi campione del mondo 2019. La Ferrari di Charles Leclerc è quarta, mentre Vettel si è ritirato per la rottura di una sospensione   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA