Samp: Quagliarella e i giovani, chance Di Francesco

Accordo in vista con gruppo Vialli, Murillo al posto di Andersen

La vendita della Samp sta diventando un tormentone estivo. Il gruppo che ha per riferimento Vialli sembra pero' sul punto di chiudere, tant'e' che Ferrero ha provato invano ad acquisire il Palermo. Intanto pero' la defezione piu' importante, quella di Giampaolo passato al Milan, e' stata ben tamponata dall'ingaggio di Di Francesco, assetato di rivincita dopo l'esonero con la Roma. Ferrero, come al solito, ha venduto bene ottenendo 30 mln per Andersen dal Lione sostituendolo con l'ex interista Murillo, proveniente dal Valencia. Poi e' partito anche Praet, finito al Leicester per 21 mln. Sono stati poi inseriti in organico l'esterno De Paoli e l'attaccante Maroni. Ma ora il club e' concentrato per dare un esterno offensivo, richiesto con forza da Di Francesco, che abbia maggiore spessore di Gabbiadini e Caprari. E' tramontata l'ipotesi Verdi, su cui e' in vantaggio il Torino, si e'complicata la trattativa con lo Zenit per Rigoni. Rimangono tre opzioni: Kamano del Bordeaux e la piu' allettante, lo svincolato Ben Arfa, che pero' chiede un ingaggio molto alto. L'ultima, che sembra la piu' consistente, e' il ritorno di Defrel, stimato da Di Francesco. I 15 mln dell'operazione verrebbero scalati dall'affare Schick. Nonostante la netta vittoria in Coppa Italia serve un'assistenza maggiore per il faro della squadra, il capocannoniere Quagliarella.

Formazione (4-3-3): Audero, DE PAOLI, MURILLO, Colley, Murru, Barreto, Ekdal, Linetty, MARONI, Quagliarella, Caprari.  All.: DI FRANCESCO.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA