Parma: Karamoh con Inglese-Gervinho, è super attacco

Club investe, D'Aversa cerca soddisfazioni oltre la salvezza

La grande chance in un club da Europa League non si e' materializzata ma Roberto D'Aversa non ne ha fatto un dramma e col suo Parma, che ha conquistato la salvezza in anticipo, si ripresenta agguerrito per mostrare un calcio spumeggiante. La società gli sta dando una grossa mano e il Parma sembra avere le carte in regola per essere una potenziale sorpresa. Con 30 mln dal Napoli ha riscattato Sepe, Grassi e Inglese, che l'ambiente lo conoscono bene. Soprattutto l'attacco, non ha niente da invidiare ai club piu' ambiziosi. Accanto a Speedy Gonzales Gervinho, gia' tirato a lucido nel precampionato, e al cecchino d'area Inglese, c'e' infatti un altro elemento molto interessante: dall'Inter per 15 mln e' arrivato Karamoh per formare un trio in grado di dare soddisfazioni. La riprova si avra' nell'apertura di campionato con la Juve campione. A centrocampo sono stati inseriti il brasiliano Hernani e l'uruguayano Brugman mentre in difesa e' arrivato il francese Laurini, ex viola che potrebbe essere seguito da Pezzella, dell'Udinese o dal milanista Conti. Tra i papabili anche l'altro napoletano Tonelli. C'e' inoltre un potenziale campioncino, lo svedese Kulusevski, arrivato con l'esperto Cornelius dall'Atalanta (che l'ha dato pero' solo in prestito). Il Parma quindi sara' un osso duro per tutti .

Formazione (4-3-3): Sepe, LAURINI, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, HERNANI, Grassi, Kucka, KARAMOH, Inglese, Gervinho.  All.: D'Aversa. 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA