Atalanta campione d'Italia Primavera 21 anni dopo

Battuta l'Inter in finale, decide un gol di Colley al 39' st

La Primavera dell'Atalanta è campione d'Italia, un risultato storico che arriva 21 anni dopo l'ultimo successo. Il gol di Colley al 39' della ripresa, su splendido passaggio di Kulusevski, regala il titolo alla squadra di Massimo Brambilla che batte 1-0 l'Inter al Tardini di Parma.
    L'Atalanta riesce quindi a compiere l'impresa in un'annata importante, in cui l'ha vista dominare la regular season e poi la fase finale, dimostrandosi squadra completa e di grande qualità. "Finalmente è arrivato il nostro sogno, lo abbiamo meritato. Abbiamo l'allenatore migliore del mondo, siamo contenti di lavorare con lui", la dimostrazione d'affetto di Colley allo scadere.
    L'Inter, dopo due scudetti consecutivi, cede alla Dea in finale, applaudendola su Twitter con un post al triplice fischio. Ma è grande il rammarico del gruppo di Armando Madonna, anche e soprattutto per il palo colpito a botta sicura da Esposito nel secondo tempo. Festeggia il presidente dell'Atalanta, Percassi, che corona con il titolo della Primavera una stagione straordinaria per il club bergamasco. 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA