• E-Prix: a Roma torna Formula-E, show all'Eur per 35mila spettatori

E-Prix: a Roma torna Formula-E, show all'Eur per 35mila spettatori

Raggi, "orgogliosi". Organizzatori regalano decespugliatori

E' stata presentata questa mattina, nella sala Esedra dei Musei Capitolini, la tappa romana della Formula-E, il campionato di automobilismo dedicato alle monoposto elettriche che per il secondo anno consecutivo sarà ospitato anche nella Capitale. "Siamo orgogliosi di ospitare questo evento sportivo - ha detto la sindaca, Virginia Raggi -. Intrattenimento puro all'insegna della sostenibilità e dell'innovazione tecnologica". Quest'anno, inoltre, a partire dal venerdì saranno organizzate numerose iniziative sul circuito cittadino dell'Eur.

L'organizzazione, che lo scorso anno donò alla città alcune centraline per la ricarica elettrica, nel 2019 finanzierà interventi di potatura nel quartiere e regalerà 15 decespugliatori al Ministero della Giustizia, all'interno del programma di reinserimento sociale dei detenuti. E per lo spazio della competizione, almeno sul tracciato della gara, spariranno buche e avvallamenti grazie alla stesura di un tappeto di asfalto fonoassorbente che poi, come lo scorso anno, sarà tolto. "La Formula-E - le parole del patron, Alejandro Agag - è ormai parte del tessuto culturale e sportivo di questa città. Vogliamo regalare agli spettatori una giornata di puro divertimento, velocità e sport". Quest'anno la capienza degli spalti è stata aumentata di 5.000 posti raggiungendo quota 35.000.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA