• Serie A: Bologna Juventus 0-1 Chievo-Genoa 0-0 Sassuolo-Spal 1-1

Serie A: Bologna Juventus 0-1 Chievo-Genoa 0-0 Sassuolo-Spal 1-1

Dybala entra e segna, i rossoblù dominano il primo tempo

La Juventus si riscopre fragile, il ko di Madrid ha lasciato il segno. "Rigiocassimo subito la gara di ritorno, andremmo a casa", aveva detto Allegri nelle ore precedenti alla trasferta di Bologna e la gara del Dall'Ara gli dà ragione. Bianconeri brutti e molli: questione psicologica, ma pure fisica, se è vero che Ronaldo e compagni sono irriconoscibili e arrivano sempre secondi sul pallone. Il Bologna domina il primo tempo, collezionando occasioni, ma non gol. E' la fotocopia della gara dell'Olimpico come fotocopia è l'undici titolare scelto da Mihajlovic, che conferma in toto la squadra che ha raccolto applausi, ma non punti, con la Roma. Avversario diverso, stesso finale: Dybala entra e segna scuotendo e salvando la Juventus sull'errore difensivo di Helander e ai rossoblù restano solo rimpianti.

BOLOGNA-JUVENTUS 0-1 (LA CRONACA DELLA PARTITA)
0-1 finale: Dybala 67'. La Juventus vince una sfida resa molto equilibrata dalla grande verve dei rossoblu.
0-1: al 22' del st
, Helander spedisce sul mancino di Dybala che con il piattone manda alle spalle di Skorupski.
0-0 fine pt
: Bologna meglio della Juventus, occasioni con le conclusioni dal limite di Sansone, Edera e Santander.

Buon punto in rimonta per la Spal che, nel derby col Sassuolo, subisce gli attacchi avversari nel primo tempo che chiude sotto per un gol di Peluso. Nella ripresa fallo in area su Floccari, rigore con intervento del Var che Petagna trasforma con sicurezza. E alla fine, per un rosso diretto di Duncan, la Spal mette pressione a un Sassuolo deludente.

SASSUOLO- SPAL 1-1 (LA CRONACA DELLA PARTITA)
1-1 finale: Peluso 43', Petagna 68'. La Spal agguanta il pari grazie al rigore di Petagna. Palo di Felipe al 73'.
1-1
: al 23' del st, conclusione fortissima di Petagna sotto la traversa, Consigli intuisce ma non puo' farci nulla.
1-0: fine pt: Peluso 43'. Duplice fischio, poche le emozioni ma buon ritmo, tutto rinviato alla seconda frazione.
1-0: al 43' del pt, cross di Sensi sul primo palo, Peluso si allunga e trova la girata vincente da vero attaccante.

Il Chievo perde forse una delle ultime chance di tornare in corsa per la salvezza. Il Genoa non ha la stessa frenesia mostrata nel rimontare la Lazio, tiene il campo senza troppi problemi, sfiora il vantaggio con Kouame, ma i veneti non riescono a impensierire Radu e possono recriminare per l'ennesima occasione perduta.

CHIEVO-GENOA 0-0 (LA CRONACA DELLA PARTITA)
0-0 finale: triplice fischio, le squadre si dividono la posta in palio. Un punto poco utile soprattutto per i veneti. 
0-0 fine pt: prima meta' in cui la gara non decolla. Chievo leggermente meglio del Genoa sul piano del palleggio

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA