Serie A: Napoli Torino 0-0, Azzurri si inceppano

Palo di Insigne e nel finale la squadra granata sfiora vittoria

La Juventus ringrazia i 'cugini' del Torino e chiude virtualmente il campionato. Il pareggio (0-0) al San Paolo del Napoli con i granata, allunga a 13 lunghezze il vantaggio in classifica dei bianconeri e li tranquillizza definitivamente in vista di un finale di stagione che appare ormai scontato. Il Napoli, incerottato per i troppi infortuni e indebolito dalle partenze sul mercato invernale, non riesce a chiudere una partita per lunghi tratti dominata. Il Torino ha il merito di difendersi sempre con ordine e vigore e nel finale arriva anche a sfiorare la vittoria. La cronaca

Ancelotti schiera la migliore squadra disponibile, dimostrando in tal modo di non voler abbandonare le ultime velleità di rincorsa alla Juventus, quantomeno prima dello scontro diretto al San Paolo di inizio marzo. In questa decisione il tecnico dei partenopei è evidentemente favorito dal risultato d'andata della sfida di Europa League. Nel ritorno che si giocherà giovedì prossimo al San Paolo sarà presumibilmente invogliato a utilizzare di più le seconde linee, perché la qualificazione non dovrebbe essere in ogni caso a rischio. Mazzarri ricorre al consueto modulo del 3-5-2, rivisitato in maniera leggermente più prudente solo per quel che riguarda Berenguer che gioca a supporto di Belotti, ma non lo affianca mai nella profondità. Ovviamente De Silvestri a destra e Aina a sinistra si trasformano da centrocampisti in difensori aggiunti, dando vita a una linea a cinque, ogni volta che il Napoli si affaccia nella metà campo dei granata.

Ancelotti: "Ci è mancato solo il gol, non il gioco" - "Sono dispiaciuto per il risultato, ma non certo deluso dal gioco espresso dalla squadra. Stasera ci è mancato solo il gol, come ci era mancato contro la Fiorentina, a Firenze. Se la squadra gioca così, allora non posso dire che non ci sia stata cattiveria. Abbiamo tirato 20 volte in porta e questo la dice lunga". Così Carlo Ancelotti commenta, a Sky Sport, lo 0-0 fra Napoli e Torino. L'allenatore della squadra partenopea si arrabbia se gli fanno notare che la 'sua' squadra non gioca bene. "Sfido chiunque a dire che il Napoli non sta giocando bene. Ci è mancato solo il gol. Siamo nella terra di mezza della classifica? Non direi proprio, siamo messi bene e il gioco di stasera lo conferma", aggiunge Ancelotti.

Mazzarri: "Soddisfatto,pari con un Napoli fortissimo" - "Sono molto soddisfatto da questo pareggio, perché lo abbiamo ottenuto con un una squadra fortissima, sotto ogni punto di vista: il Napoli ha forza fisica, tecnicamente sono strepitosi, sono rimasto impressionato da loro. Da quando c'ero io sono cambiate tante cose. Sono contento anche per la prova del Torino, che ha retto bene l'impatto, mi dispiace che Aina abbia sprecato quell'occasione". Così Walter Mazzarri, allenatore del Torino, commenta a Sky Sport lo 0-0 ottenuto sul campo del Napoli. "In questi anni il Napoli ha allestito una squadra fortissima, è stato l'unica a metterci davvero in difficoltà sul piano fisico - aggiunge Mazzarri -: basti pensare che uno come Rincon, fortissimo, si è trovato in difficoltà con un avversario come Allan".

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA