Coppa Italia: 2-0 al Sudtirol, Torino agli ottavi

Granata agli ottavi contro la Fiorentina

Un gol per tempo è sufficiente al Torino per risolvere la pratica Sudtirol e accedere agli ottavi di finale di Coppa Italia, dove affronterà la Fiorentina. Dopo aver sbloccato il risultato al 24' del primo tempo, con una bella conclusione di Soriano deviata da Casale, la squadra di Mazzarri, le cui sembianze sono state cambiare dal massiccio turnover in vista della trasferta di San Siro con il Milan, ha sofferto a tratti l'intraprendenza degli altoatesini, iscritti al campionato di LegaPro. Nonostante la superiorità fisica e tecnica del Torino, le occasioni per la squadra dell'ex Zanetti non sono mancate, come al 43' del primo tempo, quando Costantino è stato atterrato in area da Bremer, o nella ripresa, quando il pareggio di Mazzocchi è stato annullato per fuorigioco, con recriminazioni del Sudtirol. Partita chiusa al 36' della ripresa, quando Edera ha finalizzato un contropiede condotto con Berenguer regalando la qualificazione ai granata. Se alla vigilia Mazzarri attendeva delle risposte dai suoi giocatori, queste sono in parte arrivate: Zaza ha lottato senza però riuscire a rendersi pericoloso, complice anche il gioco lento e macchinoso della squadra, Baselli non è riuscito a mettere in mostra la sua qualità. In evidenza il giovane Edera, autore di alcune conclusioni pericolose oltre che della rete della sicurezza, solida la difesa nonostante qualche passaggio a vuoto, dovuto alle poche presenze del terzetto composto da Lyanco, Bremer, all'esordio in granata, e Moretti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA