Mercato: Higuain-Rugani da Sarri, Roma va su Malcom

Milan sogna Morata, l'Inter Vrsaljko, squillo Fiorentina: Gerson

 Dall'atterraggio di Cristiano Ronaldo al decollo di Alisson, il calciomercato sembra davvero aver spiccato il volo. A cominciare dalla Juventus che gonfia d'entusiasmo e di gol promessi dall'arrivo di CR7 sembra ormai potersi permettere qualche uscita eccellente. Il club bianconero sembra ormai deciso a privarsi, e anche a cuor leggero, di Gonzalo Higuain e di Daniele Rugani. Entrambi i giocatori dovrebbero raggiungere al Chelsea il loro grande estimatore Maurizio Sarri che dovrebbe essere riuscito a convincere il club londinese a prendere il pacchetto completo al prezzo di 90-100 milioni di euro. Dopo l'addio al portierone brasiliano, al Liverpool per la cifra record di 75 milioni di euro, si muove, questa volta in entrata, anche la Roma, intenzionata a regalare un altro attaccante importante a Di Francesco. L'indiziato delle ultime ore è Malcom: Monchi è pronto all'assalto all'esterno brasiliano per cui il Bordeaux chiede 40 milioni.

L'agente del giocatore Fernando Garcia ha confermato l'interesse dei giallorossi: "Nelle prossime ore avrò contatto con Monchi, al giocatore piacerebbe venire in Italia. Giallorossi alle prese poi con la scelta del nuovo portiere titolare dopo le indiscrezioni su Areola, nelle ultime ore il più gettonato sembra il portiere della nazionale svedese Olsen: "Lo svedese, sì, ma - ha detto Monchi in proposito - non è l'unico". Intanto progetta l'uscita di Defrel (c'è sempre la Samp in pole) e Gerson, quest'ultimo a un passo dalla Fiorentina sulla base di un prestito più diritto di riscatto.

Tra i meandri delle sentenze Uefa e del fair-play finanziario si muovono anche le milanesi con i rossoneri sulle tracce di Alvaro Morata: lo spagnolo avrebbe cenato a Londra con la dirigenza del Milan, ma ci sono evidenti ostacoli economici: il cartellino dell'attaccante ex Juve e Real potrebbe costare intorno ai 60 milioni di euro e l'ingaggio è molto alto. In casa Inter l'ultima tentazione si chiama Sime Vrsaljko: il croato dell'Atletico Madrid ha dato l'assenso al trasferimento a Milano ma i due club devono mettersi d'accordo sulle modalità dell'affare. L'Atletico vuole vendere a titolo definitivo l'ex Genoa e Sassuolo, mentre i dirigenti nerazzurri vogliono muoversi solamente attraverso un prestito oneroso con diritto di riscatto. Si muove a fari spenti ma si muove il Napoli targato Carlo Ancelotti: il club partenopeo è vicino all'ingaggio di un terzino ambidestro. Trattasi di Youssouf Sabaly, esterno senegalese nato in Francia e attualmente al Bordeaux. 

Alisson ceduto al Liverpool per 62,5 mln - Alisson è ufficialmente un nuovo giocatore dei Liverpool. La Roma ha comunicato infatti di aver ceduto a titolo definitivo il portiere brasiliano a fronte di un corrispettivo fisso di 62,5 milioni di euro, e variabile, fino ad un massimo di 10 milioni di euro, per bonus legati al raggiungimento da parte del club e del calciatore di determinati obiettivi sportivi.(


   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA