Azzurri, maglia n.9 a Balotelli, la n.1 a Sirigu

Insigne avrà la '10', la '16' di De Rossi passa a Pellegrini

Assegnati i numeri di maglia alla nuova Italia targata Roberto Mancini: il numero 9 sarà sulle spalle di Mario Balotelli, che domani contro l'Arabia Saudita dovrebbe tornare a giocare titolare in azzurro a quatto anni dall'ultima volta. La maglia n.1, vestita per tanti anni da Gigi Buffon, è stata assegnata al portiere del Torino, Salvatore Sirigu, mentre il 10 sarà indossato da Lorenzo Insigne, ma non è la prima volta per il fantasista del Napoli. Infine, la numero 16, finora sulla spalle di Daniele De Rossi, passa a un altro romano e romanista: la indosserà Lorenzo Pellegrini.

Politano-Balotelli-Insigne: è il tridente che Roberto Mancini medita di schierare lunedì a San Gallo, allo stadio Kubunpark, per l'amichevole con l'Arabia Saudita, che inaugurerà la sua avventura da commissario tecnico dell'Italia. Mancini ha provato in avanti Politano e Insigne esterni e Balotelli al centro: l'attaccante ha giocato l'ultima in azzurro nel giugno di 4 anni fa, contro l'Uruguay, al Mondiale in Brasile. Dovesse segnare lunedì, raggiungerebbe Rivera a quota 14 gol nella classifica dei marcatori azzurri. Sembra deciso anche il resto della formazione: Donnarumma tra i pali; Zappacosta, Bonucci, Romagnoli e Criscito in difesa; Florenzi, Jorginho e Pellegrini (o Cristante) a centrocampo. Ma tutti i convocati sono in rampa di lancio: il ct è stato chiaro da subito, schiererà tre Italie diverse contro Arabia, Francia e Olanda perché vuole conoscere e provare tutti. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA