Per Italia-Svezia 400 agenti a San Siro

Attesi 1.500 svedesi, gazebo per consegna biglietti nominativi

Circa 400 fra agenti di polizia e carabinieri saranno schierati a San Siro domani sera in occasione della sfida fra Italia e Svezia che vale un posto al Mondiale. Il dispositivo di sicurezza deciso dalla Questura prevede un filtraggio ad ampio e medio raggio nei confronti degli spettatori, con metaldetector e scrupolosi controlli agli accessi, oltre a preventivi sopralluoghi, bonifiche e ispezioni, durante e dopo la gara. Sono attesi circa 1.500 tifosi scandinavi: oggi pomeriggio la federcalcio svedese ha installato un gazebo in Largo Beltrami per la consegna di circa 800 biglietti nominativi, e domani la struttura verrà piazzata dalle 12 alle 18 all'interno del parcheggio ospiti dello stadio. Questo sistema, spiega la Questura in una nota, permette di accertare che il titolare del ticket sia effettivamente colui che lo ha acquistato e che assisterà alla partita.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA