• Premier League: cinquina City, è primo con 'cugini' United

Premier League: cinquina City, è primo con 'cugini' United

Vittorie in trasferta per Chelsea e Tottenham. Vince anche l'Arsenal

La 'manita' di Pep Guardiola schianta il Liverpool e, complice la frenata del Manchester United, conquista la vetta della Premier League. Netto e meritato, il successo del City che, però, beneficia dell'espulsione, allo scadere del primo tempo, di Sadio Mané. Sciagurata l'entrata fuori tempo dell'attaccante dei 'Reds', che rifila un calcione a Ederson, costretto a lasciare la porta a Claudio Bravo. Nel frattempo, però, i Citizens erano già avanti con Sergio Aguero, per poi raddoppiare - prima dell'intervallo - grazie all'incornata di Gabriel Jesus. Nella ripresa non c'è partita: ancora il brasiliano e la doppietta di Leroy Sané infliggono alla squadra di Juergen Klopp la peggiore sconfitta a Manchester degli ultimi 70 anni. Non vanno oltre il pareggio i Red Devils sul campo dello Stoke: Eric Maxim Choupo-Moting sblocca il risultato al Britannia stadium prima dell'uno-due degli ospiti che pareggiano prima dell'intervallo con Marcus Rashford e passano avanti grazie a Romelu Lukaku. Ma a metà ripresa ancora Choupo-Moting firma il definito pari. Tre punti preziosi anche per il Chelsea che passa sul campo del Leicester. Un'altra prova di carattere per i Blues di Antonio Conte che fatica in apertura ma rompe l'equilibrio grazie ad un gol di fattura spagnola: l'assist è di Cesar Azpilicueta, Alvaro Morata non sbaglia. La ripresa si apre con il raddoppio degli ospiti per opera di un ex, N'Golo Kante, che trova lo spiraglio dalla distanza. Un intervento in ritardo di Thibaut Courtois su Jamie Vardy consente allo stesso centravanti inglese di accorciare su rigore, ma è ancora il Chelsea, con Willian, a sfiorare il terzo gol. Prima dello scadere esordio in Premier per Davide Zappacosta, subentrato a Viktor Moses. Netta la vittoria del Tottenham in casa dell'Everton, prossimo avversario dell'Atalanta in Europa League. Gara risolta in poco più di un tempo grazie alle reti di Harry Kane (doppietta) e Christian Eriksen. Torna alla vittoria anche l'Arsenal: trascinati da Danny Welbeck i Gunners infiggono la quarta sconfitta al Bournemouth.

Il quadro della quarta giornata (Risultati e classifica)

  • Manchester City-Liverpool 5-0
  • Arsenal-Bournemouth 3-0
  • Everton-Tottenham 0-3
  • Leicester-Chelsea 1-2
  • Southampton-Watford 0-2 
  • Brighton & Hove Albion-West Bromwich Albion 3-1 
  • Stoke City-Manchester United 2-2
  • Burnley-Crystal Palace 1-0
  • Swansea City-Newcastle United 0-1
  • West Ham-Huddersfield Luned' ore 21
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA