Cristiano Ronaldo sempre più vicino al Paris SG

Per il Daily Mail c'è già pre-accordo con procuratore Mendes

Nessun romantico ritorno a Manchester, i dirigenti dello United sono rassegnati a vedere Cristiano Ronaldo indossare la maglia del Paris Saint Germain il prossimo anno. Dopo il clamoroso annuncio dell'attaccante portoghese, che ha chiesto al Real Madrid di essere ceduto, si è scatenata un'asta internazionale per il quattro volte Pallone d'Oro. Tra i primi club a bussare alla porta dei madridisti, l'ex club di Ronaldo, il Manchester United, pronto ad usare il carisma di Sir Alex Ferguson nei negoziati. Ma - scrive oggi il Daily Mail - i piani del club di Old Trafford sono stati frustrati dall'indiscrezione secondo cui l'agente di Ronaldo ha già raggiunto un pre-accordo con il Psg. L'incontro tra Jorge Mendes e il presidente dei francesi, Nasser Al-Khelaifi, è avvenuto nel pomeriggio della finale di Champions League, due settimane fa, all'hotel Hilton di Cardiff. Un meeting per verificare l'interesse e la disponibilità dei parigini a pagare l'esorbitante clausola rescissoria richiesta dal Real Madrid. Ottenute le sperate rassicurazioni da Al-Khelaifi, Mendes ha atteso che esplodesse il caso della presunta evasione di Ronaldo per riallacciare i rapporti con la proprietà qatariota. Nonostante la clausola rescissoria di Ronaldo sia stata fissata ad un miliardo di euro, Mendes è convinto che il Psg possa convincere il Real con un'offerta di 250 milioni di euro

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA