Sogno Leicester continua, anche Pasqua è da primato

Il Manchester United vince il derby con il City

Dopo il Natale Claudio Ranieri festeggerà anche la Pasqua da solo in vetta alla Premier League: il suo Leicester si impone in casa del Crystal Palace e diventa il super-favorito dei bookmakers per la vittoria finale. Grazie alla rete nel primo tempo dell'algerino Riyad Mahrez, 17/o sigillo stagionale, le Foxes ottengono la diciottesima vittoria in campionato. Tottenham sempre secondo grazie al 3-0 inflitto al Bournemouth. Quando mancano sette giornate al termine, con 21 punti in palio, le magnifiche Volpi di Ranieri hanno già (virtualmente) prenotato un posto nella prossima Champions League.

Prosegue quindi l'inarrestabile non meno che entusiasmante, e anche un po' fortunata, corsa del Leicester che a Selhurst Park trova il gol-vittoria nel primo tempo e a tempo scaduto vede respinta dalla traversa la girata a colpo sicuro di Damien Delaney per il possibile pareggio delle Aquile londinesi. Una fortuna meritata dal solito spirito di una squadra non seconda a nessuno per determinazione, compattezza, intensità. Anche ora che le riserve psico-fisiche si stanno esaurendo, il Leicester stupisce per cinismo e maturità, ottimizzando al meglio le poche occasioni da rete: terza vittoria per 1-0 negli ultimi quattro turni (13/a stagionale).

Anche questa volta confezionata dalla premiata ditta Vardy-Mahrez: sotto gli occhi di Roy Hodgson, assist del centravanti inglese, e deviazione vincente del fantasista algerino. "Siamo vicini alla qualificazione in Champions League che è un grande risultato - le parole di Ranieri -. Non sogno il titolo, non si può sapere come finirà fino alla fine". Consolida il terzo posto, e riscatta parzialmente la doppia eliminazione nel giro di una settimana da FA Cup e Champions League, l'Arsenal che passeggia sul campo dell'Everton. Pratica sbrigata nel primo tempo: sblocca il risultato Danny Welbeck prima del raddoppio di Alex Iowa, all'esordio da titolare. Grazie ai tre punti a Goodison Park i Gunners portano a quattro le lunghezze di vantaggio sul Manchester City, impegnato domani nel derby contro lo United. Rocambolesco pareggio a Stamford Bridge tra Chelsea e West Ham, un punto che non serve a nessuno. Due volte in vantaggio (Manuel Lanzini e Andy Carroll) gli Hammers vengono raggiunti a tempo scaduto dalla doppietta di Cesc Fabregas, grande protagonista di questa stracittadina.

 

 

 

 

Il quadro della 31/ma giornata  (RISULTATI E CLASSIFICA)

  • Everton-Arsenal 0-2
  • Chelsea-West Ham 2-2
  • Crystal Palace-Leicester  0-1
  • Watford-Stoke City 1-2
  • West Bromwich Albion-Norwich 0-1
  • Swansea City-Aston Villa 1-0
  • Newcastle United-Sunderland  1-1
  • Southampton-Liverpool  3-2
  • Manchester City-Manchester United 0-1
  • Tottenham-Bournemouth 3-0

Premier, le curiosità della 31/ma giornata - VIDEO

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA