Europa League, giovedi' Lazio a Praga

Occhi su derby spagnolo e inglese

Giovedi' riprende l'Europa League con gli ottavi di andata. Dopo l'eliminazione di Napoli e Fiorentina rimane in lizza solo la Lazio che non ha un compito impossibile dovendo affrontare il Dukla Praga. Sara' basilare fare risultando segnando nella prima gara in trasferta. Molte le sfide di altro livello: spicca il derby inglese Liverpool-Manchester United tra due delle deluse della Premier, ma la sfida piu' attesa e' Dortmund-Tottenham che togliera' di mezzo una delle favorite. Di grande interesse anche Villarreal-Leverkusen e il derby spagnolo Athletic-Valencia mentre appaiono incerte ma con meno appeal le restanti sfide Shakhtar-Anderlecht, Basilea-Siviglia e Fenerbahce-Braga.

Ranking Uefa: ora l'Inghilterra è lontana - La lunga rincorsa non è finita, ma quando il sorpasso era lì a un soffio, all'ultimo sprint, l'inseguito ha allungato: e ora l'Italia rischia seriamente di non raggiungere quel terzo posto nel ranking Uefa che vorrebbe dire un posto in più in Champions a partire da settembre 2017. Gli inglesi del Tottenham che eliminano la Fiorentina, il Napoli che scivola in casa con una spagnola, la Roma già di fatto fuori, la Juve a caccia della rimonta in casa Bayern: tra Champions ed Europa League, l'inversione di tendenza delle italiane rispetto alla prima fase della stagione europea costa cara sui punteggi. E soprattutto lascia poco spazio alla possibile risalita. L'Italia puntava al terzo posto occupato dall'Inghilterra: ma l'ultimo aggiornamento Uefa, dopo i risultati di ieri, aumenta le distanze invece di ridurle. Grazie alla qualificazione agli ottavi di Europa League di Liverpool, United e Tottenham, l'Inghilterra ora ha 73.909 punti, mentre l'Italia e' staccata di oltre 3 lunghezze (è quarta a 70.272). Ora la situazione delle qualificate e' favorevole ai club inglesi: se infatti in Champions l'Inghilterra non brilla più di tanto (vince solo il Manchester City, sconfitte di Arsenal e Chelsea), l'Italia deve sperare nella Juve in casa Bayern, a fronte di una 'remuntada' impossibile della Roma a Madrid.

A pesare di più saranno però i risultati di Europa League: agli ottavi infatti Inghilterra batte Italia 3-1, quanto a numero di club in corsa. Il sorpasso appare mission impossibile, anche se il sorteggio degli ottavi di Europa League ridà un minimo di speranza: la Lazio ha pescato un avversario abbordabile, lo Sparta Praga(andata a Praga il 10 marzo, ritorno all'Olimpico il 17). Al contrario, Liverpool e Manchester United si scontreranno tra loro e ridurranno per forza di un'unità la loro pattuglia, mentre il Tottenham se la vedrà col Borussia Dortmund. Il meccanismo di calcolo di punteggi e' molto complicato: 2 punti a squadra per vittoria e uno per il pari, un punto extra per ogni turno a partire dagli ottavi in Champions, dai quarti in E.League. E tutto lascia pensare che l'impresa nazionale, per le italiane rimaste, sia ancor più difficile di quella personale.  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA