Mourinho vuole Icardi,ma Utd diviso per futuro Giggs

Portoghese già al lavoro sul futuro, avrà budget da 400 milioni

Non è ancora arrivato ma Josè Mourinho fa già discutere dalle parti dell'Old Trafford, dividendo lo spogliatoio del Manchester United. Secondo la stampa britannica il portoghese è già in azione per costruire la rosa della prossima stagione grazie ad un maxi-budget di oltre 400 milioni di euro messogli a disposizione dalla proprietà. 

Manca ancora l'ufficializzazione sulla panchine dei Red Devils, ma secondo il Daily Star tutto è ormai deciso, persino l'ingaggio del portoghese che guadagnerà poco meno di 20 milioni di euro (lordi) a stagione, circa 8 milioni in meno di quelli garantiti dal Manchester City a Pep Guardiola. Mou però potrà consolarsi con un mercato che si annuncia faraonico grazie alla pressoché illimitata disponibilità economica dello United. Il primo obiettivo - scrive oggi il Sun - è Mauro Icardi per il quale è pronta un'offerta all'Inter pari a 45 milioni di euro. L'attuale rosa è destinata ad essere rivoluzionata, con Juan Mata e Marouane Fellaini sicuri partenti. Ancora da conoscere viceversa le intenzioni di Mourinho su Ryan Giggs: l'ex stella gallese, da due stagioni vice di Louis van Gaal, gode della stima dei senatori della squadra che si augurano una sua conferma. Qualora Mou decidesse diversamente rischierebbe di inimicarsi parte dello spogliatoio ancor prima di essere arrivato.


  

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA