• Classifica e Highlights Serie A, tutti i gol della 19/ma giornata

Classifica e Highlights Serie A, tutti i gol della 19/ma giornata

Napoli campione d'inverno dopo 26 anni, Higuain capocannoniere

Per ritrovare il Napoli campione d'inverno prima di oggi bisognava andare indietro di 26 anni: era la stagione '89/'90 e l'anima dei partenopei era un certo Diego Armando Maradona. Un quarto di secolo dopo il Napoli ritorna ad essere leader della serie A al giro di boa: i fasti di Maradona appartengono ad un'altra era calcistica ma quello costruito da Maurizio Sarri è un Napoli che diverte e fa sognare. Nel giorno del suo 57/o compleanno, il tecnico toscano (con natali partenopei) si regala il titolo simbolico di campione d'inverno con una vittoria-spettacolo (5-1) in casa del Frosinone, complici anche lo stop interno dell'Inter (fermata in casa dal Sassuolo) e quello di ieri della Fiorentina.

Risultati della 19/a giornata

Carpi-Udinese 2-1
Fiorentina-Lazio 1-3
Roma-Milan 1-1
Inter-Sassuolo 0-1
Atalanta-Genoa 0-2
Bologna-Chievo 0-1
Frosinone-Napoli 1-5
Torino-Empoli 0-1
Verona-Palermo 0-1
Sampdoria-Juventus 1-2


La classifica

Napoli 41
Juventus, Inter 39
Fiorentina 38
Roma 34
Sassuolo 31
Empoli 30
Milan 29 
Lazio 27
Chievo 26
Atalanta e Udinese 24
Sampdoria 23
Torino e Bologna 22
Palermo 21
Genoa 19
Frosinone 15
Carpi 14
Verona 8

- Sassuolo e Torino una partita in meno.


Classifica marcatori dopo gli anticipi della 19/a giornata

- 18 reti: Higuain (1 rigore-Napoli).
- 11 reti: Eder (3-Sampdoria).
- 10 reti: Kalinic (Fiorentina).
- 9 reti: Ilicic (5-Fiorentina); Dybala (1-Juventus).
- 8 reti: Pavoletti (Genoa); Icardi (Inter); Bacca (Milan); Insigne (Napoli); Maccarone (Empoli).

Il suo primo gol in Seria A con la maglia del Carpi - quello dell'1-0 nella vittoria casalinga degli emiliani per 2-1 contro l'Udinese - regala al centrocampista Lorenzo Pasciuti un record assoluto in Italia: è l'unico giocatore ad avere segnato con la stessa maglia - quella dei biancorossi modenesi, appunto - dalla Serie D alla Serie A. Negli ultimi cinque anni carpigiani, dal campionato di Serie D del 2010 a quello della promozione nella massima serie, lo scorso anno, Pasciuti ha sempre timbrato il cartellino alle voce gol. Mancava il sigillo in Serie A: è arrivato oggi alla settima presenza nel campionato con la rete del vantaggio della squadra di casa contro i friulani. Con il gol all'Udinese, Pasciuti - che prima di approdare a Carpi nel gennaio del 2010 ha militato nella Massese, nella Biellese e nel Pisa - supera Raffaele Rubino che, con il Novara, ha segnato dalla Serie C2 alla Serie A.

 TUTTI I GOL / VIDEO

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA