Pallanuoto: sfuma finale Setterosa, Spagna per bronzo

Azzurre cedono 10-5 all'Ungheria, per pass Rio si deve attendere

Niente finalissima agli Europei di pallanuoto per il Setterosa spazzato via dalle fortissime ungheresi. Ora le azzurre dovranno affrontare la Spagna nella finalina per il bronzo del torneo continentale in corso a Belgrado. L'Italia non è riuscita a superare l'Ungheria nella semifinale giocata nella capitale serba. 10-5 il punteggio finale (parziali 2-1, 3-2, 3-0, 2-2) che ha fatto sfumare anche il pass olimpico messo in palio da questi Europei.

Si andrà al torneo di qualificazione per Rio de Janeiro che dovrebbe svolgersi a Gouda, in Olanda, dal 21 al 28 marzo. Il condizionale è d'obbligo perché proprio le 'orange' vice-campionesse del mondo giocheranno la finale dopo aver superato ai tiri di rigore le iberiche campionesse uscenti. Comunque sia, ci saranno in palio 4 pass olimpici per 12 squadre.

Le azzurre, che hanno già battuto la Spagna 9-8 nel girone preliminare, sono andate sotto 2-0 e progressivamente fino al 10-4, pagando la pessima percentuale in superiorità numerica (1/11) e lo scarso movimento contro la zona avversaria. "Congratulazioni all'Ungheria - il commento del ct Fabio Conti - che ha disputato un'ottima partita. L'incontro è stato molto fisico e non siamo riusciti ad opporci nella giusta maniera. Le ragazze si sono innervosite col passare dei minuti e hanno sbagliato troppe superiorità, preferendo soluzioni individuali. Ho provato a invertire la rotta attraverso i timeout ma non ci sono riuscito".

"Abbiamo anche avuto l'occasione per rientrare in scia - ricorda Conti - soprattutto sul 5-3. Può accadere in una semifinale e contro una squadra evidentemente più in forma di noi in questo momento. La difesa ha tenuto abbastanza bene, anche se ha concesso qualche gol evitabile in parità. Invece il nostro attacco ha faticato a tenere le posizioni ed è mancata lucidità al tiro, ma soprattutto in fase di preparazione". "Ora dobbiamo tenere alta la concentrazione - conclude il ct -. C'è un bronzo europeo da conquistare e poi ci sarà il preolimpico".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA