• Tennis: a Doha subito fuori tutti gli azzurri, avanti Nadal

Tennis: a Doha subito fuori tutti gli azzurri, avanti Nadal

Dopo Cecchinato, eliminati Lorenzi, Bolelli e Seppi

Dopo l'eliminazione, ieri, di Marco Cecchinato, subito fuori anche gli altri tre azzurri - Paolo Lorenzi, Simone Bolelli e Andreas Seppi - in lizza a Doha, dove invece Rafa Nadal ha inaugurato positivamente il 2016.
Il 34enne Lorenzi, numero 68 del tennis mondiale, è stato battuto per 6-4 0-6 6-4 dallo spagnolo Pablo Andujar, quattro gradini più in alto nel ranking, che ha così pareggiato (2-2) il conto delle loro sfide. Bolelli, 30 anni e numero 58, ha ceduto invece per 4-6 6-4 6-1 al russo Teymuraz Gabashvili (50), che si è aggiudicato il terzo dei loro tre confronti. Infine, il 31enne altoatesino, numero 29 Atp e 6/a testa di serie, è stato sconfitto per 3-6 6-1 6-4 dal lituano Ricardas Berankis (85), che aveva superato nell'unico precedente. Cecchinato (90) era uscito di scena ieri, per mano del bosniaco Damir Dzumhur. Per Nadal, invece, il primo match della nuova stagione ha coinciso con la prima vittoria, sia pure più faticata del previsto. Il 29enne fuoriclasse spagnolo, numero 5 del ranking e seconda testa di serie, si è affermato sul connazionale Pablo Carreno Busta (67) per 6-7 (5) 6-3 6-1. Degli altri big al via del Qatar ExxonMobil Open - torneo Atp 250, con montepremi di oltre 1,2 milioni di dollari, che si disputa sul cemento a Doha -, il ceco Tomas Berdych (6) ha esordito positivamente battendo per 7-5 6-4 l'ucraino Sergiy Stakhovsky (62); mentre lo spagnolo David Ferrer (7), campione uscente, ha ceduto a sorpresa, per 6-7 (8) 6-3 6-2, all'ucraino Illya Marchenko (94), alla prima vittoria contro un Top 10.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA