Reazione Real, cinquina Psg vale ottavi

Qualificate Atletico e Benfica, Mönchengladbach travolge Siviglia

Una quaterna per dimenticare il Barcellona e tornare a spiccare il volo in Champions League. Il Real Madrid rialza la testa dopo il cocente ko nel Clasico battendo in Ucraina lo Shakhtar Donetsk 4-3 grazie ad una doppietta di Cristiano Ronaldo ed ai gol di Modric e Carvajal, che vale il primo posto in classifica. I tre gol presi in soli 11 minuti nella ripresa dalla squadra di Benitez non cancellano la buona prova delle merengues, ma confermano che gli animi non sono ancora tranquilli. Serata da ricordare per il Paris Saint Germain che dà spettacolo sul campo del Malmoe con una cinquina firmata da Rabiot, Di Maria (doppietta), Ibrahimović e Lucas. Per la formazione francese una vittoria pesante che significa ottavi di finale raggiunti con una giornata di anticipo. Gioia per la punta svedese, in gol per la prima volta in casa della squadra che lo ha lanciato. Larga vittoria in casa per il Borussia Moenchengladbach contro il Siviglia (doppio Stindl, Johnson e Raffael) che oltre regalare l'Europa League ai tedeschi spiana la strada alla Juventus verso gli ottavi. Nel girone C si qualificano sia il Benfica (2-2 in casa dell'Astana) che l'Atletico Madrid che batte in casa 2-0 i turchi del Galatasaray con una doppietta di Griezmann. Finisce senza reti il big-match nel gruppo B tra Manchester United e Psv. Risultato che lascia aperta ogni strada che porta al passaggio del turno con il Wolfsburg (vittorioso 2-0 sul campo del Cska Mosca) in testa al gruppo e in piena corsa insieme a inglesi e olandesi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA