• Serie A: Inglese risponde a Eder, Chievo-Sampdoria finisce 1-1

Serie A: Inglese risponde a Eder, Chievo-Sampdoria finisce 1-1

Finisce senza vincitori nè vinti il posticipo del Bentegodi

Serie A: Chievo-Sampdoria 1-1 nel secondo posticipo dell'11/ma giornata (La cronaca )

Bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto? E' la domanda più ovvia dopo il pareggio del Bentegodi tra Chievo e Sampdoria. Ancora una volta i blucerchiati restano a bocca asciutta in trasferta e allora il bicchiere non può che essere mezzo vuoto. Ma, dopo essere passata in vantaggio con Eder, la squadra di Zenga ha subito il ritorno del Chievo e per larghi tratti della ripresa è stata in balia della migliore condizione fisica dei veneti. E, in questo caso, visto il punto raccolto, il bicchiere non può che essere mezzo pieno. Ragionamento che calza a pennello anche per l'undici gialloblu. Dopo tre sconfitte consecutive, Genoa, Napoli e Milan, il Chievo ferma l'emorragia. E questo è il dato positivo, ma la vittoria non arriva da sei turni, ultimo hurrà quello con il Torino e una classifica che prima era straordinaria si è tramutata in normale, con la distanza dalla zona calda che rimane importante, ma non abissale come in precedenza. Maran, per sfidare la Sampdoria, punta ancora una volta sul 4-3-1-2, ma cambia alcuni interpreti. Va in panchina Paloschi e Birsa supporta il tandem offensivo Meggiorini-Inglese. In difesa, la coppia Dainelli-Gamberini, con Cesar relegato tra le riserve. Nel mezzo torna Hetemaj in coppia con Radovanovic. Zenga schiera i suoi uomini col 4-3-3 e concede un turno di riposo a Soriano: davanti Ivan supporta Eder e Muriel, a centrocampo c'è Carbonero. L'ex di giornata, Zukanovic, titolare al centro della difesa.

I gol

  • Chievo-Sampdoria 1-1: al 34' pt ripartenza clivense, Meggiorini va al cross da sinistra, Inglese aggancia e insacca da pochi passi.
  • Chievo-Sampdoria 0-1: all'8' st bel filtrante rasoterra di Carbonero per Eder che controlla in area e con il destro batte Bizzarri.

Chievo: Bizzarri, Cacciatore, Dainelli, Gamberini, Gobbi, Hetemaj, Radovanovic, Castro, Birsa, Meggiorini, Inglese. Sampdoria: Viviano, Cassani, Zukanovic, Silvestre, Mesbah, Ivan, Fernando, Barretto, Carbonero, Eder, Muriel

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA