• Tiziano Ferro a Sanremo rende omaggio a Luigi Tenco. Poi sul palco con Carmen Consoli

Tiziano Ferro a Sanremo rende omaggio a Luigi Tenco. Poi sul palco con Carmen Consoli

Emozionante interpretazione di 'Mi sono innamorato di te'

Foto di Claudio Onorati e Ettore Ferrari

Il teatro Ariston è immerso nel buio. Al centro del palco, l'occhio di bue illumina Tiziano Ferro, che rende omaggio a Luigi Tenco a 50 anni della morte con un'emozionante interpretazione di Mi sono innamorato di te, su immagini in bianco e nero. Visibilmente commosso, Ferro scende dalle scale e attraversa la platea, accolto dagli applausi.

Dopo l'interpretazione di Tiziano Ferro, il festival di Sanremo rende omaggio a Luigi Tenco anche con una versione solo strumentale di Vedrai, Vedrai.

Poi Tiziano ferro è tornato sul palco con Carmen Consoli e hanno cantato insieme 'Il conforto'.

"Era giusto cantare Luigi Tenco. Bisogna avere la faccia tosta e dopo 15 anni di carriera era giusto farlo. E l'unico modo possibile era farlo con amore. E' stato un regalo a me stesso e, spero, a chi ama Tenco, perché non si può dimenticare". Tiziano Ferro, rientrato sul palco dell'Ariston, dopo l'emozionante interpretazione in apertura di Mi sono innamorato di te del cantautore morto suicida 50 anni fa a Sanremo, ringrazia Carlo Conti per aver avuto la possibilità di cantare Tenco: "se non fosse stato per te, non avrei avuto la possibilità di farlo".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in